lunedì 29 gennaio 2018

Notizia bomba: Berlusconi, Renzi e Di Maio, la soffiata americana: Il Financial Times punta sul Movimento 5 Stelle....

Il Financial Times punta sul Movimento 5 Stelle. "Le elezioni politiche del 4 marzo in Italia segnano un momento di svolta per l'Europa, anche se non necessariamente porteranno stabilità al paese direttamente interessato, che resta in coda agli altri dal punto di vista economico e finanziario" scrive il quotidiano londinese in una serie di articoli dedicati alla Penisola. 
"L'Italia va alle urne per votazioni che potrebbero essere spartiacque per il Continente, impegnato a trovare una maggiore 
unità dopo la Brexit e la vittoria di Trump negli Usa" spiega il FT, "gli elettori della terza economia dell'Ue sono chiamati ad esprimersi in quello che è il passaggio più delicato in una fase segnata dal tentativo di rilancio della crescita economica. Infatti si registra un sempre minore sostegno per il partito democratico, di centrosinistra e filoeuropeo, e un sempre maggiore ascolto 
per le posizioni delle opposizioni euroscettiche". Per il giornale economico-finanziario gli scenari più probabili vanno "da un Parlamento bloccato a una grande coalizione a un governo populista pronto a polemizzare con Bruxellesfino a mettere in dubbio la permanenza nell'unione monetaria. Nessuna di queste ipotesi lascia intravedere una maggiore stabilità per un Paese 
che, dal punto di vista economico e finanziario, resta l'anello debole tra i 28".



Nessun commento:

Posta un commento