mercoledì 29 novembre 2017

Renzi a una bambina: “Se credi alla Sirenetta diventerai una grillina”. M5s: “Vergognati”!

Scambio verbale in salsa Walt Disney tra il segretario del Pd, Matteo Renzi e il M5S.“C’è una deputata del M5s che crede alle sirene, bambini mi dispiace ma non esistono, la Sirenetta è una favola”.Queste sono le parole di Matteo Renzi alla presentazione del suo libro a Ragusa davanti alla platea. Dopo aver sentito queste parole una bambina ci rimane male e Renzi risponde senza pensarci (al fatto che sia una bambina) “Se continui così diventerai una deputata del MoVimento 5 Stelle”.La risposta del Movimento 5 Stelle non si è però fatta attendere: “Se chi crede alla favola della Sirenetta diventa del MoVimento 5 Stelle, allora chi crede in Pinocchio continua a votare il Pd di Matteo Renzi? L’ex premier non perde occasione di alimentare bufale mediatiche pur di attaccare il M5S. ”“E alla presentazione del suo libro, non avendo altri argomenti, strumentalizza persino i sogni di una bambina in sala. Si deve solo vergognare”, affermano in una nota i parlamentari del MoVimento 5 Stelle. Renzi ha davvero toccato il fondo con queste affermazioni, ma come gli è venuto in mente? Farebbe meglio ad andarsene a casa e ritirarsi dalla politica che non è la sua strada. Ne abbiamo avuto le conferme in tutto ciò che ha fatto per gli italiani in questi anni.
È veramente vergognoso, un politico dovrebbe sapere che abbiamo la libertà di scegliere chi votare, non dovrebbe imporci in questo modo i nostri governatori! Renzi, vergogna! Vai a casa che la politica non fa per te! Condividete questa vergogna!


1 commento:

  1. niente, non ce la può fare, questo oltre ad avere i grilli per la testa li vede in giro anche per casa.principio di schizofrenia.

    RispondiElimina