martedì 31 ottobre 2017

“Meglio un governo guidato dai 5 Stelle che dal PD”! Diffondete tutti!

“Meglio un governo guidato dal Movimento 5 Stelle, che nelle mani del PD” così risponde il segretario del sindacato dei metalmeccanici al ministro delle riforme Maria Elena Boschi la quale sostiene che è importante fare riforme per evitare “il rischio di consegnare il paese al Movimento 5 Stelle e alla Lega Nord”.Il leader delle tute blu emiliano-romagnole Bruno Papignani che già precedentemente aveva invitato la CGIL ad abbandonare le feste dell’unità “perchè il PD è di destra”. Continua Papignani: “Se si dovesse votare domani e avrei solo due scelte, il Movimento 5 Stelle da una parte e il PD dall’altra, non esiterei a votare 5 Stelle. Mi risulta strano sentire un ministro figlio di papà, come la Boschi, dare lezioni a un movimento che avrà tanti difetti, ma è votato da tanti italiani che rispetto”.“Loro non hanno mai governato e dubito possano fare peggio del PD, il Movimento in questi anni ha studiato, preparandosi, hanno nel loro programma proposte interessanti come l’abolizione della Legge Fornero e il salario minimo”.Dello stesso parere anche i segretari FIOM, della Lombardia e di Pomigliano d’Arco. Le critiche sul PD non arrivano soltanto dalle tute blu, ma anche dal segretario generale della FILLEA CGIL Emilia-Romagna, tale Luigi Giove, il quale dice: “Continuano ad arroccarsi nei loro dibattiti di potere, nei loro dibattiti di partito, e il risultato è che sono sempre più lontani dai cittadini.”
Pian piano anche loro stessi si stanno rendendo conto che il PD è sempre più vicino ai poteri forti, tanto più lontano ai cittadini comuni, ai lavoratori e ai pensionati.


Nessun commento:

Posta un commento