sabato 15 luglio 2017

VERGOGNOSO CI HANNO UMILIATO DA TUTTO IL MONDO ULTIMO SFREGIO AGLI ITALIANI...

Sergio Rame per il Giornale
“I migranti irregolari non possono uscire dal Paese di primo arrivo”. La doccia fredda all’Italia arriva, ancora una volta, da Bruxelles. Riferendosi al regolamento di Dublino, la portavoce della Commissione europea Natasha Bertaud ha messo così la parola fine al caso di Ventimiglia dove diverse centinaia di immigrati clandestini premono lungo il confine per riuscire a entrare in Francia. Il presidente Emmanuel Macron, insomma, non violerebbe il diritto internazionale respingendo gli irregolari che arrivano dalla frontiera italiana.
Durante il briefing con la stampa a Bruxelles, rispondendo a una domanda sulle affermazioni del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, secondo cui Parigi opererebbe “in palese violazione del diritto internazionale”, Bertaud si è apertamente schierato con Macron. Il nuovo inquilino dell’Eliseo ha, infatti, messo in chiaro che i migranti economici non hanno alcun diritto di stare in Europa e che, quindi, non intende accogliere quelli che sono stati portati in Italia.
I migranti irregolari non possono uscire dal paese di primo arrivo. Lo ha precisato, riferendosi al caso di Ventimiglia e riferendosi al regolamento di Dublino, la portavoce della Commissione europea Natasha Bertaud.
“Chi arriva in un paese e non fa parte del programma di ricollocamento non ha il diritto di attraversare le frontiere e andare in un altro paese Ue”, è stata la risposta della portavoce alla domanda sulla legittimità dei rinvii in Italia di migranti che sono entrati in Francia illegalmente attraverso la frontiera fra Ventimiglia e Mentone. Intanto, in Italia tre regioni, Liguria, Lombardia e Veneto, dicono no al piano nazionale per l’integrazione dei migranti: “Questo documento – sostengono i governatori delle tre regioni – rende ufficiale la resa dell’Italia di fronte all’invasione di clandestini”.


2 commenti:

  1. ......Peppino De Filippo diceva: Siamo vincoli o sparpagliati?..E' il caso dell'Europa per nulla unita nonostante i grandi sforzi che il Governo e il popolo italiano hanno fatto finora accogliendo migliaia di migranti.Alcuni parlamentari europei plaudono all'Italia ma nessuno vuole accettare i migranti trovando 1000 pretestiper non farlo... Sarebbe il caso di chiudere tutti i porti italiani a navi straniere che vengono a scaricare i migranti salvati e li portassero nelle nazioni di appartenenza delle navi cosi vediamo quanta umanita' esiste nel mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo. Però la prima cosa da fare è buttar fuori chi ci governa , soprattutto il PD, Partito Delinquenti !

      Elimina