giovedì 10 novembre 2016

+++NOTIZIA BOMBA+++ TERREMOTO RENZI SCOPPIA IL CAOS IN AULA PERDE LE STAFFE E ATTACCA...GUARDATE E DIFFONDETE!

Durante l’informativa del Governo nell’Aula di Montecitorio sul terremoto che ha colpito il centro Italia, scoppia un diverbio che manda su tette le furie il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Ad accendere la polemica sono le parole di Renzi, che per elogiare la risposta messa in campo dopo il sisma, afferma: “il sitema dell’emergenza ha consentito di salvare 238 persone, tanto per dare un quadro di riferimento, a L’Aquila erano state 112 le persone salvate”. “Non mi aspettavo da lei una caduta di stile quando ha citato quanti sono stati gli italiani salvati da lei o dal governo Berlusconi all’epoca del terremoto dell’Aquila, non mi aspettavo che lei pronesse qui una competizione fra morti” è l’accusa che lancia al presidente del Consiglio, Renata Polverini. Parole che suscitano la reazione di Renzi: “Questa è pazza, questa è pazza” dice Renzi, mentre la deputata di Forza Italia prosegue il suo intervento ed intanto Renzi parla con i ministri presenti in Aula e con i deputati del Pd che non riesce a trattenere il suo disappunto “allucinante”, mentre la Presidente Boldrini richiama i deputati dem alla calma. Più tardi è Renato Brunetta ha chiedere un intervento sul “comportamento inconcepibile tenuto dal Presidente del Consiglio in Aula” alla Presidente Boldrini
FONTE IL FATTO QUOTIDIANO

Nessun commento:

Posta un commento