lunedì 29 agosto 2016

ULTIM'ORA VIRGINIA RAGGI SCATENATA RIVELA A TUTTO IL PUBBLICO LE SPESE CHE PAGHIAMO...



"Nel nostro debito monster da 13 miliardi, 1 miliardo è ancora l'indennità di esproprio per le Olimpiadi del 60. L'anno scorso tutti gli italiani hanno finito di pagare la rata del mutuo di Italia 90. Fatevi due conti...". Lo afferma la sindaca di Roma Virginia Raggi alla Festa del Fatto Quotidiano, alimentando così ulteriormente le indiscrezioni secondo cui il Campidoglio dirà no alla candidatura di Roma per i Giochi olimpici del 2024.

Eppure Virginia Raggi prende ancora tempo sul responso definitivo. "Con Malagò sono rimasta che ci sentiamo dopo l'estate, è il 28 agosto, l'estate non è finita. Ci sentiremo" dice, rimandando ogni discorso "a dopo l'incontro con Malagò".

In merito alla possibilie che un No alle Olimpiadi possa influenzare il Governo sui fondi da stanziare per le periferie romane, Raggi dice che "ciascuna persona che ricopre un ruolo deve svolgere quel ruolo con l'imparzialità che merita. Premier e governo svolgeranno il loro esame sulle proposte con l'imparzialità che questo richiede" si dice convinta l'inquilina del Campidoglio. "Se rigetteranno, sarà motivato - ha aggiunto - Il resto lo lascio alle speculazioni. Saranno in grado di motivare progetti per quello che sono. Abbiamo bisogno di ricucire le periferie, il governo lo sa bene". Continua a leggere su "Huffingtonpost.it"

3 commenti:

  1. Virginia non farti intimorire siamo tutti con te e.....non siamo pochi!

    RispondiElimina
  2. Virginia ti amiamo, sei il nostro portavoce e noi ti siamo vicino in tutto e per tutto!

    RispondiElimina
  3. Virginia ti amiamo, sei il nostro portavoce e noi ti siamo vicino in tutto e per tutto!

    RispondiElimina